sabato, settembre 03, 2016

Bentornato settembre!

E' la prima volta che lascio passare tanto tempo senza scrivere qualcosa sul mio "diario",ma evidentemente il periodo di disinteresse arriva un po' per tutti, prima o poi! Avrei dovuto pubblicare i miei brevi progressi nella casetta un sacco di tempo fa, ma così non è stato. Avevo iniziato a modificare alcuni degli arredi appartenenti alla casetta, venuti insieme ai fascicoli settimanali, per renderli, il più possibile, gradevoli alla mia vista. Grazie ad una conversazione avuta con Mara Ronchetti nel gruppo FB "Casa delle Bambole Miniature e Divertimento, ho scoperto che avrei potuto utilizzare le "Chalk Paint" anche sulle miniature, saltando il noioso passaggio di dover togliere la vernice precedente, per poi mettere un primer, ecc. ecc. ...tutte operazioni che non sempre portavano ad un buon risultato.
Ho iniziato con una piccola dispensa per la cucina che ho voluto trasformare in qualcos'altro. Penso che sarà una biblioteca da cucina, piena zeppa di ricettari. Con  una "Chalk Paint" di Annie Sloan, un po' di tessuto francese di Catherine Ferouelle (suo anche lo stofinaccio, un gentile omaggio) e un po' di tulle.... e il gioco è fatto!

Eccola sistemata al suo posto, la mini biblioteca, in attesa di un po' di testi da cucina "primi Novecento" che spero di procurarmi in futuro, al più presto....

Per il boudoir mi serviva un armadio per la biancheria e ho deciso di utilizzare un armadio, che nel piano dell'opera era destinato per la nursery, opportunamente modificato nei colori, almeno esteriormente, per adeguarlo all'ambiente.

Come potete vedere ho solo cancellato le roselline in rilievo con una semplice limetta di cartone per unghie, ma, per il resto, niente carta vetrata e niente primer. Sono passata direttamente al colore ed, in questo caso, ho utilizzato una vernice di Painting the Past, ottenendo una buona copertura.

Non mi è rimasto, poi, nient'altro da fare, che riporre un po' di biancheria preparata da mia madre, utilizzando i saponi incartati nella carta velina per profumarla, proprio come fa lei nella vita reale! Ho modificato anche qualcos'altro, ma rimando il tutto ad un altro post.Al prossimo appuntamento, allora....non so quando....


8 commenti:

Troy ha detto...

Great work. I like the linens and the wall treatment. Thanks for the post. - Troy

Rosethé ha detto...

Bonjour,
Ce projet prend joliment forme !
Le linge est raffiné !

Milena ha detto...

Buongiorno! Direi che hai ottenuto degli ottimi risultati!!! Bel lavoro. Milena

Ersilia Fiorucci ha detto...

Rivedo volentieri i tuoi progressi. Gli asciugamani di lino poi, sono una vera chicca!

Bentornata Blanche!

Irene ha detto...

You have been busy and it's nice to see you back. Anything that makes life easier has got to be good and that paint certainly does the job - you have some lovely items.

Daydreamer ha detto...

I Love what you have made for your house! What a great tip about the chalk paint! The furniture looks beautiful and it is good to know you did not need to first use primer! Thank you for sharing!

Fabiola ha detto...

Molto bella la cucina e raffinato il nuovo look dell'armadio.

BLANCHE ha detto...

Grazie a tutti per i bei commenti, i complimenti, l'interesse per i progressi nel progetto , ma soprattutto sono contenta che sia piaciuta la mia esperienza e recensione positiva sulle Chalk Paint.