sabato, marzo 17, 2012

Un po' di storia.....Dolls' House "Killer Cabinet" (Inghilterra, Gran Bretagna1830-1839)

Killer Cabinet - V&A Museum of Childhood - Homes Gallery
 




 Questo elegante esempio di  Casa delle Bambole, realizzato agli inizi del 1800 da un'artista sconosciuto, è molto speciale perché è stata impostato  in un armadio in legno laccato nero, decorato con motivi cinesi molto in voga in quel periodo, e non in un edificio in miniatura. L'influenza olandese e tedesca si coglie maggiormente nelle prime case inglesi del XVIII ° sec. e si protrae per qualche tempo, infatti la maggior parte erano una combinazione tra un mobile ed una costruzione in miniatura. Ma, in linea di massima, entro la fine dello stesso secolo la preferenza in Inghilterra per la creazione delle Case delle Bambole si orienta verso gli edifici in miniatura. Un altro bell' esempio inglese di  Dollhouse- Cabinet è la Baby House "Westbrook House" del 1705. Magnifici esempi si trovano in Olanda, dove fiorì questa moda per un bel po 'di tempo. Infatti, gli esempi più grandiosi oggi si trovano esposti nei musei olandesi. Le mogli dei ricchi mercanti del XVII° sec. spendevano ingenti somme di denaro per quello che era ormai considerato un vero e proprio "hobby-nazionale": le loro Dollhouses-Cabinet erano discretamente ostentate e ricevevano una grande devozione in ogni parte del loro allestimento.


 La  "Killer Cabinet" è un tardo esempio, risalente infatti al 1830, anche se è probabile che i mobili e gli arredi sono antecedenti a questa data. E' nota come "Killer  House" perché è apparteneva ad un certo John Egerton Killer, un medico di Manchester, che aveva commissionato una copia di un armadio di famiglia preferito, in suo possesso, al fine di divertire le molte donne della sua casa, fornendo loro una "Baby House" all'interno di esso, da utilizzare come uno stand espositivo. Aveva notato che alcune di esse avevano fatto una serie di oggetti in miniatura adatti ad una casa delle bambole, per cui aveva pensato che in questo modo potevano mettere in mostra il loro lavoro. 




Il cabinet misura 171 cm. in altezza, 160 cm. in larghezza ed ha una profondità di 56,5 cm. Esso è diviso in quattro sale: un soggiorno-studio ed una cucina ben attrezzata al piano terra, il salotto e la camera da letto al piano superiore La scena  nelle quattro camere della casa conserva l'atmosfera del secolo precedente, ma ha anche un'aria di piacevole informalità. Le bambole e gli arredi, soprattutto quelli del piano superiore, sono stati ordinati ed acquistati a Londra dal dottor Killer, in modo da poter usufruire della sua godibilità come oggetto di gioco sin dal momento in cui è stato donato come regalo. Ma molti degli arredi sono stati realizzati dalla stessa famiglia Killer, come ad esempio la sedia con le piume di fagiano.
  


(Credits: V&A Museum of Childhood)

4 commenti:

luisa ha detto...

ciao! novità?????? mi raccomando.... fammi avere notizie! che spettacolo questa dollhouse!
Luisa

BLANCHE ha detto...

Cara Luisa, non sono riuscita ad arrivare alla proclamazione della vincitrice del tuo splendido Giveaway! Ho visto che comunque una "Bianca" doveva vincere, non era Blanche, purtroppo, ma è stata fortunata una "Blancha"!!! La mia "miniatura" è arrivata il giorno prima alle ore 17,49...si chiama Edoardo, come il primogenito di Queen Victoria, guarda caso, stiamo bene,... ed ora sono impegnata con vestitini umani in "miniatura" che mi scappano dalle mani...Dopo sette anni dalla nascita del mio primogenito Riccardo, devo ricominciare a ritrovare dimestichezza con "pannolini/poppate&Co"!!!.....A presto!

Snowdove2010 ha detto...

Ciao,
ho letto con interesse il tuo blog. Io sono americana e vivo adesso in Italia, appassionata da sempre di case di bambola. Ora, vengo alla domanda: sto cercando di procurarmi un kit di montaggio di una casa di bambola; naturalmente ne ho trovati molti negli USA, il problema è il notevole costo di spedizione (almeno 120 dollari). Dal momento che tu sei un'esperta, mi chiedevo se conosci qualche compagnia italiana da cui potrei procurarmi il suddetto kit, risparmiando parecchio sulle spese di spedizione. O comunque, cosa mi consiglieresti di fare?

Grazie dell'attenzione

Christine Grinkevich

BLANCHE ha detto...

Ciao Christine! Forse per compagnia italiana intendi un'azienda che produce e vende Dollshouses? Io sinceramente non ne conosco! Ci sono solo siti e-commerce italiani di case delle bambole, ma le case di produzione sono straniere! Io prediligo Piccole Tentazioni di Genova (http://www.piccoletentazioni.it/) o Cose di unaltroMondo di Milano (http://www.cosediunaltromondo.com/), ma le spese di spedizione ci sono, ovviamente, anche se penso che risparmieresti! O magari puoi andarci di persona, se non sei lontana da questi luoghi, e scegliere meglio. Non so che tipo di casa cerchi!Se ti possono piacere quelle in vendita su The Dolls House Emporium (http://www.dollshouse.com/),le spese di spedizione con UPS sono gratuite, od almeno così ho capito!!! Io penso di fare su questo sito inglese, la mia scelta di casa delle bambole! Fammi sapere in seguito! Benvenuta in Italia!!!