mercoledì, febbraio 05, 2014

Una nuova "Prefazione".



La Bambola custodisce un Segreto
più di un'Amica fidata
la Simpatia Silente della Bambola
permane eterna, senza data.

Gli amici possono tradire 
può finire l'Amore
la Discrezione della Bambola
sopravvive al nostro Cuore.

Può la Bambola parlare di noi?
Ha le labbra di cera sigillate
Quanto ha meditato
quanto, oh, quanto ha preservato.

La Bambola non dorme
veglia su
frammenti e reliquie
del nostro Amore perduto
che le sue dita piccine 
conservano insoluto.

La Bambola è innocente
Noi che dolore causammo
diverremo freddi come lei
noi ora così ardenti.
Lei Eternità schernisce
con maliziosi intenti.

        Antonia S. Byatt
    Possessione.  Una storia romantica.
        Capitolo Quinto
             EINAUDI
Due anni fa, quando ho iniziato a scrivere questo "Diario", ho agito d'impulso, sull'onda dell'entusiasmo di aver trovato un mondo che mi apparteneva da sempre, e....dal blog di Flora...blog dopo blog, post dopo post, da un link all'altro, mi si è aperto un'orizzonte sempre più vasto, maturando costantemente prospettive diverse.
A distanza di tempo, sono dispiaciuta di essere stata  un po' precipitosa, di non aver dato un senso più preciso alle parole del romanzo che aveva colpito la mia immaginazione, ad esempio, corredandole con delle miniature, anzichè con delle immagini o con le miniature di altri che non mi appartenevano, visto che il mio intento era poi di dare una tridimensionalità in scala 1:12 all'intera vicenda. Ho fatto dei post inutili, a volte stupidi, per paura di non pubblicare qualcosa. Avevo deciso già da un po' di tempo di cambiare in tal senso.
Ecco una nuova prefazione, che si riallaccia alla prima "Prefazione", ma questa volta con una miniatura nata sulle parole di una poesia del romanzo, appossitamente realizzata per me da Debra Jackson. Ma non è solo la poesia a inspirare il piccolo progetto, ma anche la descrizione accurata, nel romanzo, delle tre bambole che custodiscono le lettere segrete di Christabel: questa bambola vuole rappresentare una delle tre bambole, la più severa, e la sua creazione parte da un precedente lavoro della signora Jackson.

......Una aveva capelli neri, raccolti dietro la nuca in una crocchia rotonda.  ...... , severa nell'abito blu pavone scuro.
Un'altra felice collaborazione si è materializzata in una deliziosa minis, veramente veramente "Tiny"!
Grazie Deb per la pazienza e cortesia!

Minis by Deb Jackson Designs

Photos Personal

6 commenti:

Ilona ha detto...

Ciao Blanche! You have got a beautiful and very small doll, this is fantastic work of Deb Jackson.
I hope everything is well with you?
I wish you a nice weekend! Un abbraccio, Ilona

tuseiregina ha detto...

Una protagonista affascinante ed enigmatica; seppur tiny, incute ancora una certa deferenza
L' augurio di una buona domenica a tutta la Co.

BLANCHE ha detto...

Ohlala'!!! Se ti ho strappato un commento, ne è valsa la pena! :-)

BLANCHE ha detto...

Ciao Ilona, come stai? Stai ancora lavorando per me oppure hai finito ed è tutto pronto? Dammi notizie positive al più presto! Un abbraccio!

Nellina Maricchiolo ha detto...

Cara Blanche leggo ora il tuo post, periodo pieno per me. Hai detto quello che penso molti di noi sperimentano, si inizia senza dare un preciso senso al proprio blog, con idee un po' confuse, ma è naturale che poi ne segue una maturazione, una consapevolezza che ci porta a riflettere e a cambiare. Anch'io sono in crisi con i miei 2 blog, non rispecchiano ciò che desidero e mi sono stufata di pubblicare post diciamo inutili, anche se purtroppo nello spirito del blog sarebbe fare molte pubblicazioni, ma sono d'accordo non si pubblica tanto per riempire uno spazio, spesso mi annoio a guardare certi post, ci vuole qualcosa che sia veramente da condividere. Un in bocca al lupo per questa nuova prospettiva del tuo blog. Nellina

BLANCHE ha detto...

Grazie, cara Nellina! Immagino che ti sarai divertita a Miniaturitalia! Beata te che ci sei stata, questa volta! :-)